NEWS & PRESS

PRESS

Non fatevi fuorviare dal nome: l'Orchestra dell'Università degli Studi di Milano è un'orchestra di livello internazionale, costituita da molti dei migliori musicisti della città [...] una delle più speciali orchestre che io abbia mai incontrato nel mondo.
Paul Mann
Ho avuto il grande piacere di dirigere l’Orchestra UNIMI nel Settembre 2014, al Teatro Olimpico di Vicenza. Avevo ascoltato l’orchestra in precedenza ed ero stato impressionato dalla sua musicalità. Dopo avere lavorato con loro, son diventato anche un grande fan dell’orchestra. (...) Sono orgoglioso del successo che abbiamo avuto insieme e mi auguro di avere l’opportunità, in futuro, di fare ancora musica con l’Orchestra UNIMI.
John Axelrod
L’Università degli Studi di Milano possiede un’orchestra, e con tutte le carte in regola per competere con le più prestigiose formazioni giovanili italiane ed internazionali.
Laura Bigi
Corriere della sera
È stato molto entusiasmante dirigere questa giovane, magnifica, forte e molto abile orchestra. L’atmosfera magica, l’energia e la professionalità sono emerse in ogni momento. La qualità delle prima parti è ottima, la sezione archi è duttile e versatile e lo spirito che emerge dalla prima prova all’ultimo accordo del concerto assicura che questa orchestra di giovani musicisti andrà molto lontano.
Bernard Gueller
... le sezioni sono omogenee, il canto dei violini è smagliante; equilibrio e naturalezza tornano a lode e dell’orchestra e del direttore, Alessandro Crudele, capace di suscitare come una freschezza gioiosa con un gesto sobrio e fluente… È anche grazie a giovani così, che Milano diventa europea.
Gian Mario Benzing
CORRIERE DELLA SERA
Suonare con questi giovani è per me un piacere particolare e puro. Si ritrova l’atmosfera favorevole per fare musica. Questi ragazzi suonano con una sensibilità straordinaria, con un “orecchio aperto”: non solo ascoltano quello che faccio, ma si ascoltano tra loro. Sono le condizioni perfette per fare musica, dove è possibile agire e reagire insieme, con partecipazione e cuore.
Gerhard Oppitz
Riconcilia con la vita il trovare ancora realtà insospettabili nelle quali il puro entusiasmo e una raffinata ricerca del bello siano il motore trainante: l'Orchestra dell'Università degli Studi di Milano è ormai una certezza che va sostenuta e promossa come esempio di positività e speranza nel futuro dei giovani.
Antonio Frigé
Gli archi diretti con appassionato calore da Alessandro Crudele hanno fatto palpitare con eleganza [...] toccante il capolavoro pergolesiano, risuonato carico di tocchi teatrali...
Angelo Foletto
la repubblica

Latest news

Wolfram Christ conducts the Orchestra UNIMI

On Tuesday 9 April, at 8.30 p.m., the Orchestra UNIMI returns to the Aula Magna of the University of Milan for a Beethovenian concert. On the podium will be Wolfram Christ, legendary principal viola of the Berliner Philharmoniker, who will conduct the Orchestra in the Piano Concerto No. 4 in

READ ALL

Easter Extraordinary Concert

On Tuesday 26 March, at 9 p.m. in the splendid setting of the Church of San Marco, the Extraordinary Easter Concert of the 24th Concert Season “del Centenario” of the Orchestra UNIMI will be held. An event emblematic of the Orchestra UNIMI’s growing commitment to initiatives of an increasingly inclusive

READ ALL

Hankyeol Yoon makes his Milan debut with the Orchestra UNIMI

On Tuesday 27 February, at 8.30 p.m., the Orchestra UNIMI returns to the Aula Magna of the University of Milan for the traditional concert in collaboration with the G. Verdi Conservatory of Milan, featuring the euphonium performance of the overall winner of the Conservatory Prize 2022, Marina Boselli (b. 1998).

READ ALL

Double concert on 6th February in the Church of San Carlo al Lazzaretto

The Orchestra UNIMI returns in the Church of San Carlo al Lazzaretto (Largo Fra Paolo Bellintani 1, Milan) in collaboration with the ‘Organ and…’ Festival.Giovanni Battista Mazza will conduct the string orchestra in Giacomo Puccini’s little-known Scherzo in A minor (from the Quartet in D); also rarely performed is Marco

READ ALL

World Holocaust Remembrance Day with the Quartetto Noûs

On Saturday 27 January, at 8.30 p.m., the traditional Holocaust Remembrance Day concert will be held in the Aula Magna of the University of Milan. This year’s guests, for the Chamber UNIMI concert series of the Orchestra’s 2024 Season, will be the Quartetto Noûs: Ekaterina Valiulina violin, Alberto Franchin violin,

READ ALL