Biography Image

Orchestra UniMi

Fondata nel 2000 l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano (Orchestra UniMi) si è negli anni distinta sia per la peculiarità del suo progetto nella realtà universitaria italiana sia per l’attività di divulgazione in quella musicale cittadina.

Il lavoro artistico, che sino alla Stagione concertistica 2020-21 si è svolto sotto la direzione musicale di Alessandro Crudele,  ha negli anni riservato, oltre che al repertorio sinfonico classico, una particolare attenzione alla musica contemporanea: l’Orchestra ha ospitato nella programmazione, tra gli altri, artisti del calibro di John Axelrod, Paul Badura-Skoda, Kolja Blacher, Mario Brunello, Enrico Dindo, Ingrid Fliter, Viviane Hagner, Karl Leister, Gerhard Oppitz, Fazil Say, Alessandro Taverna, Milan Turkovic e Lilya Zilberstein, avendo anche la possibilità di esibirsi in sale di prestigio come la Tonhalle di Zurigo, il Gewandhaus di Lipsia e il Teatro Olimpico di Vicenza.

Inoltre l’Orchestra da anni viene invitata a prendere parte al Festival MITO SettembreMusica.

A partire dalla Stagione concertistica 2021-22, la gestione dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano è passata nelle mani della Fondazione UniMi che, in sinergia con la nuova Direzione Innovazione e Trasferimento delle Conoscenze dell’Ateneo, intende dare all’attività della compagine, anche dopo il momento critico della pandemia, un nuovo slancio sia mettendo a disposizione un palcoscenico per promuovere giovani musicisti meritevoli, sia favorendo un confronto generazionale tra musicisti.

Quota Mark

Riconcilia con la vita il trovare ancora realtà insospettabili nelle quali il puro entusiasmo e una raffinata ricerca del bello siano il motore trainante: l'Orchestra dell'Università degli Studi di Milano è ormai una certezza che va sostenuta e promossa come esempio di positività e speranza nel futuro dei giovani.

Antonio Frigé

Ombra Ombra

Ultime Notizie

immagine di Il 31 maggio chiudiamo la stagione in Conservatorio

Il 31 maggio chiudiamo la stagione in Conservatorio

Il 31 maggio, come da tradizione, l’Orchestra UniMi chiuderà la stagione nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano.
Per motivi personali, il Maestro John Axelrod non potrà dirigere il concerto come annunciato nella conferenza stampa e verrà sostituito dal Maestro Daniel Smith. La CMO e il Premio Protegé sono stati di conseguenza annullati.

Daniel Smith torna così a dirigere l’Orchestra UniMi, in un programma che offrirà al pubblico l’Ouverture, Scherzo e Finale di Robert Schumann, il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore – sempre di Schumann, con il solista Premio del Conservatorio 2019 Diego Petrella – e la Sinfonia n. 4 Italiana di Felix Mendelssohn, nella versione del 1834.

Il concerto delle ore 20:30 sarà preceduto, alle ore 19:15, da una conversazione tra gli artisti e Andrea Estero.

Prenotazione obbligatoria a partire dal 26 maggio: https://www.eventbrite.it/e/223329654007

Ricordiamo che nel foyer sarà presente, su iniziativa dell’Università Statale e di Fondazione UNIMI, un desk per la raccolta fondi a favore del progetto ‘Druzi’ di Save The Children che coinvolge volontari che, nella comunità universitaria, conoscono la lingua ucraina e la lingua russa e si impegnano nel sostegno educativo e relazionale ai giovani, bambini e adolescenti, fuggiti dall’Ucraina a causa della guerra e giunti in Italia.

Ombra Ombra

Video in evidenza - Prokofiev, Sinfonia n. 1 "Classica"

30 Novembre 2021 | Direttore: Michele Gamba

Ombra Ombra

31

May

31 May

Concerto di chiusura della stagione 2021/2022

In collaborazione con il Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano 

Prenotazioni a partire dal 26/05/22 >>> qui

 

Per motivi personali il Maestro John Axelrod non potrà dirigere il concerto come annunciato nella conferenza stampa e verrà sostituito dal Maestro Daniel Smith. La CMO e il Premio Protegé vengono di conseguenza annullati.

 

H 19.15 Daniel Smith e Diego Petrella conversano con Andrea Estero

H 20.30 Orchestra dell’Università degli Studi di Milano
Daniel Smith direttore
Diego Petrella pianoforte (Premio del Conservatorio di Milano 2019)

Ombra Ombra

All content Copyright © Orchestra UniMi 2022. All Rights Reserved.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi